SIGMA

P.I. 00174490185      

SIGMA S.P.A. Officina meccanica
Via S.Giovanni 109 27029 Vigevano Italy
Tel +39 0381 3051  Fax +39 0381 347864

e-mail    sigma@sigmaekkon.it      

LANGUAGE
English language
logo-penny.gif (8919 byte)
Chi siamo Dove ci troviamo Rete Commerciale Foto Gallery 

 

  HOME PAGE


I CENTRI DI LAVORO

 Flexi  7P-5AX

  Leader 7P Linear

   Leader

 

  Schede tecniche

 

Esempi di lavorazioni

 

 

 

Leader 7P Linear

CENTRO DI LAVORO VERTICALE
 
DUAL MODE
(Pallettizzato/
tavole unite)

  • Y = 810 mm
  • 60/40 m/min.
  • 0,6 g
  • 27 KW
  • 15.000 giri/1' 235Nm
  • 19.000 giri/1' 158Nm
  • 24.000 giri/1' 86Nm

 

 

 

 

 

Leader 7P

Morfologia ed ergonomia

L'ottimale disposizione degli assi garantisce la massima precisione anche in condizioni di estremo sfruttamento della potenza e della coppia disponibili.
L'eccezionale robustezza delle strutture e l'assenza di ogni squilibrio statico e dinamico, qualunque sia la posizione degli elementi in movimento, garantiscono l'impiego della massima potenza disponibile ed il mantenimento costante negli anni della precisione di posizionamento.

Foto-struttura 7P.JPG (51971 byte)

Vista sintetica della morfologia della macchina dalla quale si può valutarne la robustezza delle strutture e la spinta ingegnerizzazione che conferisce affidabilità.

Ergonomi.gif (10712 byte)

Il design ergonomico del basamento della macchina consente all'operatore di accedere a tutta la superficie della tavola rimanendo in una posizione confortevole.

Architettura compatta per il minimo ingombro al suolo.

tavole 2.jpg (29531 byte)

Dual Mode

pag10-11-2.jpg (68136 byte)

Le due tavole di lavoro consentono l'uso della macchina in modalità pendolare: mentre una tavola è impegnata nella lavorazione, l'altra tavola rimane ferma ed accessibile per il carico/scarico del pezzo.

Grazie alla modalità pendolare si azzerano i tempi di fermo macchina per il carico/scarico del pezzo, ottenendo massima produttività in piena sicurezza.

L'avvicendamento delle tavole avviene in 3 secondi.

 

 

 

 

tavole unite.jpg (29248 byte)

Ciascuna delle due tavole è azionata da un motore lineare costituito da una sezione primaria elettromagnetica e da una sezione secondaria composta da magneti permanenti. Le elevate forze di trazione tra la sezione primaria e la sezione secondaria di ogni motore rendono l'asse più' rigido incrementando la capacità di asportazione del truciolo.

 

Una comando dalla consolle del CNC permette di unire le due tavole trasformandole cosi' in una sola, lunga 2100 mm. Questa soluzione consente alla macchina di accogliere pezzi lunghi fino al doppio della lunghezza massima consentita dalla modalità pendolare.

Tutto grazie all'impiego di due motori lineari ad altissima precisione per il posizionamento delle tavole dell'asse X

 

Il vantaggio principale dei motori lineari è l'azionamento diretto che elimina gli organi di trasmissione. Ne consegue una elevata risposta dinamica ed un'altissima precisione di azionamento. I motori lineari dono muniti di gruppi refrigeranti di precisione che isolano la struttura della macchina dal calore generato.

 

Spinta max di ciascun motore: 10.350N

pezzo lungo.jpg (35096 byte)

tettol.jpg (40132 byte)

 

Il tetto della carenatura, che è normalmente chiuso durante la lavorazione, può essere aperto automaticamente mediante un comando CNC per il caricamento, con gru o carri ponte, dei pezzi  e permette l'agevole passaggio dei ganci anche di notevoli dimensioni e con possibilità di collocare il pezzo al centro della tavola

 

 

 

 

 

 

 

 Vedi caratteristiche   tecniche